Image Image Image Image Image Image Image Image Image

In evidenza
Indicativo futuro: le cose da fare

Indicativo futuro: le cose da fare

Materiali per una politica alternativa

Il saggio è un insieme eterogeneo di dieci contributi, legati dal filo conduttore dei diritti e dell’uguaglianza, che entrano nel merito di tematiche fondamentali per il Paese, con esempi e suggerimenti concreti. Non si tratta dell’ennesimo manifesto programmatico di una nuova forza politica, ma è un libro di sinistra. Uno spunto alla riflessione e al dibattito affinché si inneschi un cambiamento necessario per riportare concretezza e fornire appoggio a ...

Anticorruzione pop

Anticorruzione pop

È semplice combattere il malaffare se sai come farlo


Perché Anticorruzione pop? Perché parla della popolazione tutta, non solo di corrotti e corruttori; perché è scritto con un linguaggio semplice ma rigoroso; perché attinge a piene mani dall’immaginario popolare; perché è rivolto a tutti e perché nella battaglia contro la corruzione si può vincere soltanto insieme, grazie a un’azione popolare diffusa sul territorio. Il libro è un primo tentativo di connettere riflessioni, modelli, ...

Cassandra muta

Cassandra muta

Intellettuali e potere nell'Italia senza verità





Quando Cassandra parla, dice la verità: ma è giudicata un intralcio, una sacerdotessa del no. Quando Cassandra tace è perché sta sul carro del potere: e poco cambia che ci sia salita volontariamente, o che sia stata portata in catene. Il risultato è lo stesso: il tradimento degli intellettuali, e cioè il silenzio della critica. Lo vediamo ogni giorno: nel conformismo dei giornali e ...

Così va il mondo

Così va il mondo

Conversazioni su giornalismo, potere e libertà
di Gianni Minà con Giuseppe De Marzo

Oltre cinquant’anni di giornalismo con un’attenzione particolare ai diritti dei più deboli e a chi si ribella alle ingiustizie. In Italia, negli Stati Uniti, in America latina, ovunque. Nel mondo della politica, della cultura, dello sport, della musica, della televisione, della carta stampata, del cinema… In questo libro-intervista Gianni Minà racconta alcuni dei passaggi più interessanti di questo percorso, da lui ...

Cattivi per sempre?

Cattivi per sempre?

Voci dalle carceri: viaggio nei circuiti di Alta Sicurezza

Nelle sezioni di Alta Sicurezza delle carceri ci stanno “i mafiosi”. Bisogna trattarli duramente, si dice, perché non c’è possibilità di recuperarli. Chi pensa il contrario viene ritenuto, nella migliore delle ipotesi, un ingenuo, un “buonista” e, nella peggiore, uno che non ha il senso dello Stato. E se non fosse così? Ornella Favero, da vent’anni impegnata, con Ristretti Orizzonti, nell’informazione, nella formazione e negli ...

Facciamo che eravamo

Facciamo che eravamo

di Silvia Roncaglia con le illustrazioni di Desideria Guicciardini

«Eravamo perfetti l'uno per l'altro…»

Un rapporto di profondo affetto e complicità lega nonno Aldo e Paolino. Il nonno accompagna tutti i giorni il nipotino ai giardini e ha inventato per lui il gioco del facciamo che eravamo… dove, di volta in volta, interpretano diversi ruoli fingendosi pirati, cavalieri, cuochi o maghi, in una giocosa e continua invenzione fantastica.
Purtroppo, un giorno, il nonno ...

L’eresia della verità

L'eresia della verità


«Cos’è una parola responsabile?
È quella parola che non si ferma al giudizio perché cerca la comprensione, la parola che non scaccia via i dubbi ma li accoglie come parte essenziale della propria ricerca, che non ha paura del diverso e dell’ignoto e che nel silenzio, nella riflessione e nello studio, trova modo di rigenerarsi e rimettersi in cammino»
Povertà e marginalità, temi tornati prepotentemente nella discussione pubblica; la cultura della legalità e della ...

Guai ai poveri

Guai ai poveri

La faccia triste dell'America


«Il nuovo povero sta sulle scale di casa quando esci, lo trovi con il bicchiere di carta in mano fuori dal ristorante […] o sta gettato sul marciapiede […] lungo la strada che percorri per raggiungere il teatro»
L'autrice analizza nel suo saggio la povertà negli Stati Uniti, evidenziando come i poveri, considerati dall’opinione pubblica degli sfaticati incapaci di trovare lavoro, siano non solo esclusi dal sistema di welfare ...

Il manicomio dei bambini

Il manicomio dei bambini

Storie di istituzionalizzazione


«Avevo tre anni quando un’assistente sociale mi portò a Villa Azzurra che di quel colore non aveva proprio nulla. Ci finii perché quella buona donna di mia mamma mi aveva avuto da un uomo che della paternità se ne infischiò allegramente, non l’ho mai incontrato. Lei era giovane e sola…»
Comincia così, con una storia terribilmente simile a molte altre, questo libro scritto per non dimenticare. Raccogliendo le cronache e ...

Agenda

News

  • Premi prestigiosi per le nostre illustratrici

      A pochi mesi di distanza si sono tenute le cerimonie di premiazione di due fra i più rinomati concorsi di illustrazione:               il premio Andersen, che ha onorato la bravura di Sonia Maria Luce Possentini e il Premio Letteratura Ragazzi di Cento che ha omaggiato le illustrazioni di Anna Curti nella sua ultima opera Mamma, anche le rondini sognano? A noi non resta che congratularci con loro e augurare un grosso in bocca al lupo per il futuro!...

cookie policy