Image Image Image Image Image Image Image Image Image

In evidenza
Con la Costituzione nel cuore

Con la Costituzione nel cuore

Conversazioni su storia, memoria e politica





Antifascismo, Resistenza, Costituzione: sono il leitmotiv di questo libro intervista in cui si intrecciano eventi e questioni fondamentali della Repubblica. È una lunga storia che si sviluppa dal 1943 a oggi e che Carlo Smuraglia ha vissuto con intensità e con occhi particolari. Gli occhi dell’avvocato, impegnato in grandi processi politici (da quelli contro i partigiani a quelli per i fatti di Reggio Emilia ...

Che razza di calcio

Che razza di calcio





Lo spettro del razzismo, dell'intolleranza, della discriminazione aleggia sul mondo del calcio. Negli stadi risuonano cori contro i neri, sugli spalti si srotolano striscioni contro gli ebrei, dirigenti sportivi rilasciano dichiarazioni offensive contro i calciatori gay. Anche tra i giocatori si annidano talora pregiudizi contro i compagni di squadra. Ma c’è chi reagisce: campioni che si dimostrano tali anche fuori dagli stadi, associazioni, semplici tifosi che amano il «gioco più bello ...

Questione cannabis

Questione cannabis

Le ragioni della legalizzazione



Quasi un terzo degli studenti di età compresa tra i 15 e i 19 anni ha avuto una qualche esperienza di consumo di cannabis, più di quanti frequentano gli stadi di calcio o vanno a visitare mostre e musei. Il consumo di cannabis, più o meno frequente, interessa un numero di italiani oscillante tra sei e otto milioni. È un fenomeno di massa che non può essere governato ...

Pedagogia degli oppressi

Pedagogia degli oppressi

Nuova edizione - Cinquantesimo anniversario

Cosa significa educare? Chi educa chi? Quali rapporti esistono tra educazione e società e tra educazione e cambiamento? A cinquant’anni dall’uscita di Pedagogia degli oppressi, concluso da Freire nel 1968 (anno, come il libro, di radicalità e di liberazione) le domande restano prepotentemente attuali. E le risposte di Freire, ispirate al principio fondamentale che non c’è educazione se non attraverso la liberazione degli uomini dall’oppressione, continuano a essere un ...

Con i piedi nel fango

Con i piedi nel fango

Conversazioni su politica e verità




La politica è fare i conti con le cose come sono davvero: cioè spesso non belle e non pulite. Bisogna entrare nel fango, a volte, per aiutare gli altri a uscirne. Ma tenendo sempre lo sguardo verso l’orizzonte delle regole, dei valori, delle buone ragioni.
Un dialogo appassionato e appassionante. Un prontuario per l’esercizio del pensiero critico, per sottrarsi alle manipolazioni, per riaffermare – contro ogni ...

Di qua e di là dal mare

Di qua e di là dal mare

Filastrocche migranti

Come spiegare la migrazione, anche nelle sue estreme conseguenze, ai bambini? Carlo Marconi ha provato a discuterne insieme ai suoi alunni, dando vita così a ventuno filastrocche, una per ogni lettera dell’alfabeto, accompagnate ognuna da un'illustrazione d’autore. Attraverso il linguaggio universale della poesia e delle immagini, le filastrocche svelano ai lettori di ogni età le opportunità e i drammi delle migrazioni. Le migrazioni sono, e saranno sempre più, un’esperienza vicina alla vita ...

Il diritto a un reddito di base

Il diritto a un reddito di base

Il welfare nell'era dell'innovazione



«Questo volume intende dar conto degli ultimi sviluppi del dibattito sui temi indicati e anche delle esperienze istituzionali innovative che si stanno compiendo in Europa e altrove.»

Gli anni tra il 2015 e il 2017 hanno conosciuto una vera e propria esplosione del tema del diritto universale a un reddito di base, cioè della garanzia di una vita libera e dignitosa per tutti. Quali sono state ...

Giallo il palo

Giallo il palo

Nella città di Giallo il palo gli abitanti vanno di fretta, poco attenti a ciò che sta loro intorno. Le auto sfrecciano in velocità, nessuno ferma gli occhi per guardare. Un bambino, nel suo cammino verso la scuola, si accorge di Giallo, il palo tutto storto e scrostato.
«Papà, guarda questo palo com’è…»
«Affrettiamo il passo, siamo in ritardo!» risponde l’altro trascinandolo via.
Il piccolo fa un gesto, un gesto piccolo come lui, quasi impercettibile, ...

Preparati all’incertezza

Preparati all'incertezza

Fare formazione in ambito sociale


«Comprendere la propria formazione richiede ricostruire la propria storia formativa, raccapezzarsi tra eventi di varia natura della propria biografia, trovando quel filo di passione che piano piano si è intrecciato e irrobustito, e ha condotto alla scelta di diventare formatore»

Perché preparati all’incertezza? «Il fondamento etico del lavoro sociale si colloca nell’empatia, nell’immedesimazione con la sofferenza dell’altra persona che rispecchia e fa riconoscere all’operatore una ...

Agenda

News

  • Immigrazione: fermiamo l’emorragia dell’umanità

    Un simbolo per dare un segnale: il 7 luglio Libera, Gruppo Abele e i promotori dell’appello invitano ad indossare una maglietta o altro indumento rosso per fermare l’emorragia di umanità sul tema dell’immigrazione: «Rosso è il colore che ci invita a sostare – scrivono i promotori Luigi Ciotti, Chiavacci (Arci), Ciafani (Legambiente), Nespolo (Anpi) e il giornalista Francesco Viviani – Ma c’è un altro rosso, oggi, che ancor più perentoriamente ci chiede di fermarci, di riflettere, e poi d’impegnarci e darci da fare. È quello dei vestiti e delle magliette...

cookie policy