Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Maria Aiello

fatto (67)

calabrese di origine (Crotone) è milanese di adozione. Avvocato e studiosa di storia dello sport e di diritto sportivo,  coltiva da sempre la passione per lo sport, dapprima come atleta (lancio del peso, judo e vela), poi come dirigente. Già docente di storia e diritto sportivo,  alla  European School of Economics (ESE) di Milano, ora insegna diritto e gestione dello sport presso l’UnieCampus. Per le sue attività e per le sue pubblicazioni, ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui il Premio Coni (2005), il Premio della Cultura Presidenza del Consiglio dei Ministri (2005), il Premio Speciale del Presidente Trofeo internazionale Penna d’Autore (2007) e il Premio Isimbardi (2013).

cookie policy