Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Fine corsa

Fine corsa

Intervista su crisi e decrescita
di Serge Latouche con Daniele Pepino

2versione kindle
Siamo alla chiusura di un ciclo. La società dei consumi di massa, fondata sull’illusione dell’esistenza di risorse illimitate e della crescita senza fine, è in crisi ovunque, mentre il sistema economico prosegue la sua corsa sul binario morto dello sviluppo a tutti i costi. Occorre tirare il freno d’emergenza. Ma cosa ci attende a fine corsa? Il dilagare della miseria per mancanza di garanzie sociali, della concorrenza spietata, della guerra tra (e contro) i poveri? Oppure un nuovo modello di vita all’insegna di una decrescita e di una “frugalità” vissute come scelta e non come condanna? Tra squarci di barbarie e segnali di rinnovamento siamo davanti a un bivio storico di fronte al quale è urgente fermarsi a riflettere e cercare di comprendere.

Disponibile anche in e-book in tutti gli store online!

Prezzo: 7,00 €

Loading Aggiornamento carrello...

Serge Latouche

professore emerito di Scienze economiche all’Università di Paris-Sud, è il principale ispiratore del “movimento della decrescita”. Tra le sue opere più recenti tradotte in Italia: La scommessa della decrescita (Milano, 2007), Per un’abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita (Torino, 2012), Limite (Torino, 2012)
Tutti i libri di Serge Latouche


cookie policy