Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Giallo il palo

Giallo il palo

Nella città di Giallo il palo gli abitanti vanno di fretta, poco attenti a ciò che sta loro intorno. Le auto sfrecciano in velocità, nessuno ferma gli occhi per guardare. Un bambino, nel suo cammino verso la scuola, si accorge di Giallo, il palo tutto storto e scrostato.
«Papà, guarda questo palo com’è…»
«Affrettiamo il passo, siamo in ritardo!» risponde l’altro trascinandolo via.
Il piccolo fa un gesto, un gesto piccolo come lui, quasi impercettibile, e si allontana. Da quell’istante qualcosa cambia. Gli abitanti si accorgono di Giallo il palo e a poco a poco quel luogo si trasforma. Le persone parlano, i bambini giocano in strada, qualcuno balla, altri si innamorano. A volte basta un piccolo gesto per lasciare il segno. Una scintilla illumina un pensiero, un tam-tam contagia e ci si ritrova a fare comunità, a prendersi cura di un luogo, dell’altro, tutti e tutte insieme.

Price: 15,00 €

Loading Aggiornamento carrello...
fatto (29)

Sandra Dema

si occupa di progettazione e animazione di attività interculturali, principalmente rivolte alle scuole, finalizzate al consumo consapevole, alla convivenza civile e alla nonviolenza. È inoltre occupata in progetti di promozione alla lettura nelle scuole e nelle biblioteche. Autrice di numerose pubblicazioni per l’infanzia tra cui, da ultimo, Il calzino bucato (Lineadaria, 2010), Parla... papà (Falzea, 2011), Come due gocce (Acco, 2011), Tre sotto un naso (Acco, 2012).
Tutti i libri di Sandra Dema


cookie policy