Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Dieci domande sul federalismo fiscale

Dieci domande sul federalismo fiscale

di Nerina Dirindin

Il federalismo fiscale è stato spesso presentato come soluzione per la maggior parte dei problemi del Paese, in grado di ridurre il prelievo fiscale, aumentare le risorse a disposizione delle Regioni e dei Comuni, innescare lo sviluppo nelle aree più arretrate, diminuire le inefficienze nel settore pubblico e così via. L’innovazione è stata sovraccaricata di aspettative e un eccesso di aspettative finisce per generare delusioni. Dopo il varo di significative modifiche legislative in senso federalista, la realizzazione del federalismo fiscale sembra, paradossalmente, allontanarsi ulteriormente. L’autrice analizza il processo in atto ponendosi domande che interessano tutti i cittadini: le risposte offrono uno spaccato della realtà italiana.

Prezzo: 10,00 €

Loading Aggiornamento carrello...

Nerina Dirindin

professoressa di Economia pubblica ed Economia sanitaria all’Università di Torino, è stata direttore generale della programmazione del Ministero della sanità e assessore alla sanità e assistenza sociale della Regione Sardegna e attualmente è senatrice e membro della Dodicesima Commissione permanente (igiene e sanità). È autrice di numerosi saggi e volumi, tra cui Elementi di economia sanitaria (Bologna, 2004) e In buona salute (Torino, 2004, scritto con P. Vineis). Collabora al Rapporto sulla finanza pubblica italiana, curato annualmente da M.C. Guerra e A. Zanardi per il Mulino.
Tutti i libri di Nerina Dirindin


cookie policy