Image Image Image Image Image Image Image Image Image

La nazionale contro le mafie

La nazionale contro le mafie

di Francesco Ceniti

C’è a Rizziconi, nella Locride, un terreno destinato, nei progetti dei clan locali, a diventare una lucrosa discarica. Ma un commissario prefettizio decide di farne un campo di calcio per i ragazzi, inaugurato due volte e mai utilizzato, per paura di ritorsioni. Così, don Ciotti invita pubblicamente la Nazionale di calcio a dare un segnale forte. L’allenatore accetta e il 13 novembre Prandelli e i suoi si schierano su quel campetto, giocano, si allenano, fanno festa insieme a 130 ragazzi e a oltre 1000 spettatori. Il libro racconta gli antefatti e la cronaca di questa strana giornata, le ansie che l’hanno accompagnata e che la seguiranno, le motivazioni che rendono indispensabili esperienze come questa.

Prezzo: 10,00 €

Loading Aggiornamento carrello...

Francesco Ceniti

nato a Roma nel 1969, è cresciuto in Calabria, dove ha calcato, con alterne fortune, i campi di calcio (fino alla C2) e si è laureato in Lettere moderne. Giornalista, dal 2003 alla Gazzetta dello Sport, ha pubblicato per i tipi di Laruffa Editore il romanzo I cassetti perduti (2004) e il reportage Un carcere nel pallone, terzo classificato al premio Bancarella sport 2009.
Tutti i libri di Francesco Ceniti


cookie policy