Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritti e poteri

Diritti e poteri

a cura di Michelangelo Bovero e Valentina Pazè

Tra garanzia dei diritti e limitazione dei poteri esiste un nesso strettissimo. In positivo e in negativo. Così, oggi, il diffuso affievolirsi dei diritti si accompagna, nel nostro Paese, all’affermarsi indisturbato di grandi potentati economico-finanziari, veri e propri poteri selvaggi, e al crescere del controllo dei media (e di chi ne è proprietario) sulle menti e sulle coscienze. Non c’è di che rallegrarsi. Tra i cittadini, almeno, ché la politica è presa, in modo bipartisan, a riscrivere la Costituzione per adeguarla al nuovo modello. Per questo parlare di diritti e di poteri significa parlare di democrazia e di partecipazione.

Prezzo: 16,00 €

Loading Aggiornamento carrello...

Valentina Pazé

è ricercatrice di Filosofia politica presso l’Università di Torino. Si è occupata, in una prospettiva teorica e storica, di comunitarismo, multiculturalismo, teorie dei diritti e della democrazia. Tra le sue pubblicazioni: Il concetto di comunità nella filosofia politica contemporanea (Laterza, 2002); Comunitarismo (Laterza, 2004); In nome del popolo. Il problema democratico (Laterza, 2011). Per Edizioni Gruppo Abele ha curato con M. Bovero Diritti e poteri (2013).
Tutti i libri di Valentina Pazè


cookie policy