Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Droga, set e setting

Droga, set e setting

Le basi del consumo controllato di sostanze psicoattive

Edizione italiana di Drug, set and setting, un pilastro della letteratura scientifica sull'uso controllato delle droghe, divenuto testo di studio per tutti i professionisti del settore. Il volume italiano è accompagnato dall'introduzione di Grazia Zuffa e dalla postfazione di Stefano Vecchio e Susanna Ronconi.

Le droghe sono davvero incontrollabili e il loro uso porta necessariamente a un destino di dipendenza? Questo dicono paradigmi e credenze dominanti. Negli anni Settanta Norman Zinberg libera il suo sguardo di clinico e di ricercatore e legge i consumi di droghe da una diversa prospettiva: comportamenti umani connotati da intenzioni, apprendimenti, culture. E scopre che, come avviene per l’alcol, anche per le sostanze illegali la produzione e la diffusione di norme e rituali sociali consente alla maggioranza dei consumatori di usare in modo controllato, compatibile con la propria vita sociale. In questo libro, divenuto un classico della letteratura sulle droghe, l’autore focalizza i fattori del set e del setting, ridimensionando la centralità fino ad allora attribuita alla sostanza, e apre una prospettiva verso un’interpretazione libera da pregiudizi e stigmi. Una prospettiva più che mai attuale, vista la diffusa normalizzazione dell’uso di sostanze psicoattive, e che rappresenta un’opportunità particolarmente utile per ripensare i modelli culturali e operativi dei servizi e per rispondere alla sfida posta dai cambiamenti in atto.


ISBN 978-88-6579-335-0

Prezzo: 24,00 €

Loading Aggiornamento carrello...

Norman Zinberg

Norman E. Zinberg è stato psichiatra e professore alla Harvard Medical School. Dopo anni di esperienza clinica nel campo dell’uso di droga, intraprende una serie di studi sui consumatori di eroina, marijuana, Lsd e altri psichedelici, con un modello di consumo non-dipendente. Su questa base, elabora una teoria dell’apprendimento sociale del “controllo” sui consumi. La sua opera principale è Drug, set, and setting (Yale University, 1984).
Tutti i libri di Norman Zinberg


cookie policy