Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Pedagogia dell’autonomia

Pedagogia dell’autonomia

Saperi necessari per la pratica educativa

Tutta l’opera di Paulo Freire è attraversata dalla riflessione sulla necessaria eticità che connota la pratica educativa in quanto pratica formativa: «l’etica universale dell’essere umano». In Pedagogia dell’autonomia, pubblicato per la prima volta nel 1996, si ribadisce, in particolare, che «uno dei saperi indispensabili è che chi viene formato, fin dall’inizio della sua esperienza, si consideri egli stesso un soggetto che produce sapere, e si convinca una volta per tutte che insegnare non è trasferire conoscenza, ma creare le possibilità per produrla o costruirla».
Formare, in altri termini, è molto più che addestrare una persona, grande o piccola, giovane o adulta, nell’uso di alcune abilità. Insegnare esige comprendere che educare è una forma di intervento sul mondo; l’educazione non è mai stata, non è, né può essere neutrale, “indifferente”. Su ciò si appunta questo volume le cui domande di fondo sono: esiste un’etica della pratica educativa? E di quale bagaglio di conoscenze necessita un buon educatore?

Price: 14,00 €

Loading Aggiornamento carrello...
Paulo Freire

Paulo Freire

Paulo Freire (1921-1997) è stato uno dei più autorevoli pedagogisti del XX secolo, studiato e tradotto in tutto il mondo. Nato e vissuto in Brasile, dopo il colpo di Stato militare del 1964 fu dapprima imprigionato e poi costretto all’esilio in Cile, Stati Uniti e Svizzera. Rientrato in patria nel 1980 affiancò all’insegnamento e allo studio una intensa attività politica. Tra le sue opere, oltre a Pedagogia degli oppressi, L’educazione come pratica di libertà (trad. it. Mondadori, Milano, 1973), Pedagogia dell’autonomia (trad. it. Ega, Torino, 2004) e Pedagogia della speranza (trad. it. Ega, Torino, 2008).
Tutti i libri di Paulo Freire


cookie policy